Cappuccetto Red

Ideazione e testi Julia Borretti

Con Julia Borretti e Agnese Chiara D’Apuzzo

Scene e luci Jessica Fabrizi

Regia Titta Ceccano

Età consigliata:  da 4 a 11 anni

Nella nostra storia c’è una bambina, che tutti chiamano Cappuccetto Red per il colore della sua mantella. Un

giorno la madre la manda a far visita alla nonna e le raccomanda di non fermarsi per strada per nessuna

ragione. Nel bosco inizia la sua avventura e, cammina cammina, Cappuccetto Red si dimentica dei consigli

della mamma…

C’è ancora qualcuno che non la conosce? La fiaba di Cappuccetto Rosso, la più nota, la più cara ai

bambini, e anche quella che viene narrata in tanti modi e tante versioni noi abbiamo deciso di raccontarla

giocando con la lingua inglese.

I bambini avranno così la possibilità di seguire le avventure della protagonista scoprendo e

imparando di volta in volta termini semplici della lingua inglese quali i nomi degli animali, i numeri, i

colori, i membri della famiglia, il saluto.

Lo spettacolo è un piacevole e divertente pretesto per stimolare e accrescere l’interesse dei bambini per

l’apprendimento di una nuova lingua.

Grazie alla possibilità di interagire con gli spettatori affidata all’improvvisazione, lo spettacolo può variare la sua

“dose” di inglese risultando così adatto ai bambini di tutte le età.  Inoltre grazie a un doppio livello di lettura lo spettacolo risulta perfetto per un pubblico di famiglie.

 

Lo spettacolo è andato in scena presso il Teatro Argentina di Roma nella rassegna Piccoli Indiani.

Photo credits: Francesca Quadrano